CHIAMACI: 388 165 4857
Close
Strada del Lionetto 15/F, 10146 Torino (TO) , Italy
388 165 4857 [email protected]
Sapone di Marsiglia liquido e utilizzi: 3 consigli

Quali sono gli utilizzi del sapone di Marsiglia in modo da poter avere sempre a portata di mano un detergente sia multiuso che a basso costo?

Vediamo insieme alcuni utilizzi alternativi di questo sapone, tenendo bene a mente che il sapone di Marsiglia artiginale è quello composto a base del prezioso olio d’oliva, preparato e composto secondo i modelli tradizionali: acqua, soda caustica e, ovviamente da non dimenticare, l’olio d’oliva.

Essendo in commercio nei negozi di prodotti naturali e biologici bisogna assolutamente controllare molto attentamente la lunga lista degli ingredienti per non confonderlo con il sapone da bucato industriale ingiustamente “spacciato” per sapone di qualità.

Sapone di Marsiglia: tre utilizzi classici

Sapone di marsiglia come shampoo

Si iniziare con sciogliere il sapone di Marsiglia in tre parti di acqua molto bollente ma solo dopo averlo grattugiato accuratamente. In questo modo si ottiene uno shampoo di carattere liquido da utilizzare come tutti gli altri a cui deve segue un risciacquo con acqua e aceto per riequilibrare gli importanti pH dei capelli.

Sapone di marsiglia come detersivo per il bucato

Il detersivo per il bucato può essere sostituito dalle scaglie di sapone come quelle sul nostro shop online con l’impiego di una grattugia o in alternativa acquistare le scaglie già pronte.

E’ necessario versare in un apposito contenitore, del tipo barattolo a bocca larga, 50 grammi di scaglie e 2 lt. di acqua calda.
A questo punto si procede con l’impiego di un frullatore ad immersione, in grado di omogeneizzare il composto, per qualche minuto e poi si lascia raffreddare per qualche ora. Poi si travasa il tutto in un flacone come quelli per i vecchi detersivi.

Per le dosi, invece, vi consigliamo quelle dei detersivi commerciali.

Sapone di marsiglia come detersivo liquido per piatti

Il sapone di Marsiglia è ottimo anche come detersivo liquido per i piatti. E’ possibile addizionarlo con alcune gocce d’olio essenziale di limone o con un cucchiaio di succo di limone.

Per poterlo impiegare si può applicare su una normale spugna per il lavaggio dei piatti a mano.

 

Add Comment