20 usi sorprendenti dell’olio d’oliva in casa.

Tutti noi conosciamo la versatilità dell’olio d’oliva in cucina, dal sapore delle pietanze ai benefici che porta alla nostra salute. Molti però non sanno che ha innumerevoli usi domestici e di bellezza, come il cigolio di una porta o i capelli secchi. Non è necessario usare l’olio d’oliva pregiato o costoso, si può optare per un olio d’oliva a buon mercato per gli usi domestici che vi elencheremo. Per renderlo ancora più utile, versatelo in un flacone spray per averlo sempre sottomano.

In cucina. 

Proteggi taglieri in legno, insalatiere e utensili.

Dopo aver lavato a mano utensili, ciotole, taglieri e vassoi da cucina in legno, dai loro un leggero strato di olio d’oliva per nutrire il legno e prevenire screpolature e scolorimento. Lascia riposare l’olio sul legno per circa cinque minuti e poi lucida con un panno morbido.

Un valido aiuto per realizzare le tue ricette.

Prova a oliare anche utensili da cucina come misurini e cucchiai prima di usarli con alimenti appiccicosi come burro, miele, maionese ecc.. renderà il tuo lavoro più veloce!

Fai brillare l’acciaio inossidabile.

Metti una piccola quantità di olio d’oliva su un panno morbido e strofina elettrodomestici, pentole e lavelli in acciaio inossidabile per evitare aloni, macchie d’acqua, ossidazione e corrosione. Finisci lucidando con un panno morbido.

Appannamento lento.

L’olio d’oliva non impedirà all’argento di ossidarsi ma lo manterrà lucido più a lungo. Utilizza una piccola quantità d’olio d’oliva su un panno morbido e strofinate sull’argento lucido. Questo rallenterà l’ossidazione che provoca l’appannamento.

Rimuovi etichette adesive.

Imbevi l’etichetta di carta con una goccia o più di olio d’oliva e lascia che rimanga sull’etichetta per almeno 15 minuti. Quest’ultima si staccherà facilmente e l’oggetto in plastica, vetro o legno potrà essere lavato a mano per rimuovere eventuali residui.

In camera da letto e nel bagno.

Perle lucenti.

Le perle possono diventare opache a causa del trucco e della sporco. Molti detergenti sono troppo aggressivi per essere utilizzati sulla finitura delicata. Per pulirle e farle brillare usa un po’d’olio d’oliva su un panno morbido e strofina ogni perla. Asciuga con un panno morbido.

Rimuovere gli anelli stretti.

Ti è mai capitato di provare un anello e trovandolo troppo stretto hai dovuto fare forza per rimuoverlo dal dito? Basta un goccio d’olio d’oliva sfregato sull’anello per afferrarlo e rimuoverlo dolcemente senza traumi.

Sblocca una cerniera.

Altro inconveniente domestico piuttosto comune, le cerniere. A volte si incastrano e non scorrono più agevolmente. Immergi un batuffolo di cotone in un po’ d’olio d’oliva e strofina i denti della cerniera. Lavora lentamente e delicatamente allentando la cerniera con movimenti verso l’alto o verso il basso.

Lucida scarpe e stivali.

L’olio d’oliva riporta la lucentezza alle scarpe in vernice, gomma e pelle naturale.  Consigliamo di lucidarle con un panno morbido e pulito. Non utilizzarlo su pelle scamosciata o qualsiasi superficie coperta di pelo!

Protegge le lame del rasoio.

Le lamette da barba sono costose. Se desideri farle durare più a lungo e prevenire la ruggine opaca, pulisci le lamette asciutte del rasoio con un batuffolo di cotone o un tampone imbevuto di olio d’oliva. Lascia asciugare le lame prima di usarle.

 Ammorbidisce le cuticole e idrata la pelle.

L’olio d’oliva è un lubrificante naturale ideale per cuticole ruvide e pelle secca. Può anche essere aggiunto all’acqua per un bagno caldo per ammorbidire la pelle.

 Combatte l’effetto crespo dei capelli.

L’olio d’oliva può essere un valido aiuto per i capelli crespi e per avere una chioma forte e sana. Può essere pettinato sui capelli asciutti. In alternativa strofina sulle mani una noce di olio d’oliva e passalo tra i capelli per controllare l’effetto crespo. Sia i capelli che le mani avranno un aspetto migliore. Leggermente riscaldato e passato sulla lunghezza dei capelli è un ottimo trattamento per le doppie punte o come impacco per capelli sfibrati e secchi.

 Rimuove il trucco.

Il trucco pesante  può essere asportato senza sostanze chimiche essiccanti. Un batuffolo di cotone o un dischetto imbevuti di olio d’oliva sono un’ottima alternativa alla rimozione del makeup e il risultato sarà una pelle morbida e setosa. È particolarmente indicato per rimuovere il mascara perché idrata anche le ciglia secche.

 Rimuovere le macchie ostinate da capelli e pelle.

L’olio d’oliva allevia il dolore derivante dalla rimozione di sostanze appiccicose come vernice e gomma dai capelli. Basta qualche goccia di olio d’oliva sulla zona da trattare e un fazzoletto per eliminare il prodotto dai capelli. Per macchie ostinate sulla pelle, come tinture per capelli, grasso per auto, catrame, pennarello indelebile e colori ad olio, miscela alcune gocce di olio e un cucchiaino di zucchero così da creare uno scrub delicato ma efficace.

Attorno a casa.

Cerniere silenziose.

Poche gocce o una spruzzata leggera di olio d’oliva faranno tacere i cardini cigolanti di porte, armadi, elettrodomestici o portiere delle auto.

Rimuovere anelli d’acqua e graffi.

Un buon lucido per mobili si ottiene miscelando 55 ml. di olio d’oliva, quattro cucchiai di aceto bianco distillato e due cucchiaini di succo di limone. Mettilo in un flacone spray e agitalo bene prima di ogni utilizzo. Conservalo in frigorifero. In caso di graffi ed anelli d’acqua sulle superfici del legno si consiglia di applicare un po’di olio d’oliva con un panno morbido e lucidare con un panno asciutto.

Superfici in pelle.

Mobili in pelle, guanti ecc.. diventeranno morbidi ed elastici dopo averli lucidati con poche gocce di olio d’oliva e un panno morbido.

 In giardino.

Prevenire le zanzare.

Versa un po’ di olio d’oliva nei contenitori dell’acqua. Galleggerà sulla parte superiore e impedirà alle zanzare di riprodursi.

Proteggi gli attrezzi da giardino.

L’olio d’oliva protegge i manici degli attrezzi in legno dall’essiccazione e dalla rottura. Anche gli attrezzi in metallo da giardino possono essere trattati per prevenire la ruggine, evitare che lo sporco e la neve si attacchino e mantenere funzionanti le parti mobili di pinze e forbici senza intoppi. Non dimenticarti  di proteggere i mobili da giardino!

Rinvigorire le piante.

Felci e palme saranno rigogliose se aggiungi due cucchiai di olio alla base della pianta almeno una volta al mese.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Iscriviti alla nostra Newsletter settimanale

Niente spam! Riceverai solamente notifiche e aggiornamenti suoi nostri articoli e prodotti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Contattaci

Chat assistenza

Lunedi al Sabato 9.00 alle 21.00

Viellebenessere di Sabatino Valeria – Via Rusca 50 10046 Nichelino (TO) –  piva.11170820010

10% di sconto per te

Ricevi il COUPON iscrivendoti alla nostra Newsletter

Registrati

Utilizzando uno di questi account

Oppure accedi con le tue credenziali