Benvenuti nel nostro negozio online
Aloe Vera: succo e gel, vi sveliamo dove si trovano e quali sono le controindicazioni!

L’aloe vera è formata da foglie carnose, succulente e dal margine seghettato. Dal centro della pianta si sviluppa un fiore dalla forma tubulare, con steli lunghi, dal colore prevalentemente rosso.

Le foglie di aloe vera sono molto utili perché si possono ottenere due tipi di estratti: il succo condensato e il gel. Queste vengono utilizzate come sostanze terapeutiche possiedono costituenti chimici, indicazioni e interazioni farmacologiche assai diverse tra di loro.

Succo di Aloe vera

Succo di Aloe vera: provenienza e proprietà

Il succo dell’Aloe vera condensato è prevalentemente ottenuto da tubuli esterni che sono situati sotto l’epidermide della foglia. Date le sue proprietà lassative si utilizza contro la stipsi atonica (con feci dure). Si assume un cucchiaio di succo lontano dai pasti per periodi brevi.

La stessa posologia è altresì indicata anche per coloro che vogliono ottenere un effetto depurativo sull’intero organismo.

Succo di Aloe vera: controindicazioni

L’utilizzo prolungato del succo di aloe in alcuni casi può portare effetti collaterali quali emorroidi e in alcuni casi infiammazione intestinale. Fra le controindicazioni possiamo riportare: gastrite, coliti, diverticoli, appendiciti, dolori addominali in genere, occlusione intestinale, sconsigliata in gravidanza e allattamento. Un uso spropositato e prolungato nel tempo di lassativi antrachinonici (senna, aloe, rabarbaro, frangula, cascara) possono comportare numerose interazioni

Aloe vera gel

Aloe vera gel: proprietà

Se spalmato sulla pelle, il gel fresco che si trova nelle foglie carnose dell’aloe ha proprietà curative e anti-infiammatorie per dermatiti, scottature, oltre a essere un grande cicatrizzante, in grado di rendere più rapida la guarigione delle ferite, ha un’azione di protezione nei confronti dei raggi UV, migliora la microcircolazione e costituisce un ottimo ingrediente per la cosmesi antiage.

La tecnica della fitoterapia viene impiegato come ottimo rimedio naturale. Si applica un sottile strato sulle zone interessate e la si fa assorbire con un lieve massaggio. Se applicato su ferite, si deve coprire il punto leso con una garza sterile e non si massaggia.

Aloe vera gel: controindicazioni

Tra le controindicazioni segnaliamo che se si assume per via interna: il gel non depurato dagli antrachinoni e il succo della pianta ottenuto dopo aver frullato la foglia intera sono molto spesso responsabili di irritazioni gastroenteriche.
Le controindicazioni sono simili del succo. Le interazioni possibili sono con chemioterapici o altri farmaci gastrolesivi.

 

 

 

Fonte: link

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.