Foglie di alloro: proprietà sulla pelle, utilizzi e raccolta

Le foglie di alloro provengono dall’omonima pianta alloro, o lauro (Laurus nobilis), un albero sempreverde dalle foglie ovali e lucide con proprietà benefiche per la salute. L’alloro è una specie rustica specifica delle aree mediterranee in grado di adattarsi molto bene ai climi freschi. Ad esempio, in Italia la si può coltivare in qualsiasi orto o giardino ma può crescere spontaneamente nei boschi e nelle zone collinari.

Foglie di alloro: proprietà

Tra i componenti presenti nelle foglie possiamo citare: eugenolo e limonene, che accompagnano anche altre sostanze volatili attive che sono considerate benefiche date le loro proprietà antisettiche, antiossidanti, digestive e anticancro.

Tornando alle proprietà, le foglie di alloro sono essenzialmente dovute agli oli essenziali presenti nelle bacche e nelle foglie.

Le foglie fresche d’alloro sono una preziosa fonte di vitamina C.:100 grammi di foglie d’alloro contengono 46,5 milligrammi, circa il 77% delle dosi giornaliere raccomandate. La vitamina C, o acido ascorbico, è uno tra i più potenti antiossidanti naturali in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi. Inoltre, ha effetti anti-virali ed è in grado di stimolare il sistema immunitario e favorisce la guarigione delle ferite.

Le foglie di alloro, quando sono fresche, sono un’ottima fonte di acido folico. Queste ne contengono circa 180 milligrammi ogni 100 grammi.

Foglie di alloro: quando raccoglierle

Quando è il periodo giusto per raccogliere le foglie di alloro? Le foglie di alloro, generalmente, possono essere raccolte tutto l’anno, ma sono assai ricche di principi benefici e di essenze aromatiche nel periodo invernale e agli inizi della primavera.

Foglie di alloro: impieghi

Bevanda, sapone e alloro

Gli impieghi classici dell’alloro sono prevalentemente la preparazione di pietanze regionali e di liquori. Fin dall’antichità, l’alloro è simbolo di gloria, di pace e di protezione. L’alloro ha un’azione benefica per la salute che è conosciuta sin dai tempi dei Greci e Romani.

 

Fonte parziale: link

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.